L’arma non convenzionale della BCE

Bazzoka BCE

Da lunedì 9 marzo 2015 la BCE putrà usare lo strumento del quantitative easing. Un parolone per dire una cosa semplice: se nella vendita dei titoli alcuni non vanno acquistati, quelli che avanzano li comprerà la BCE.

Il sistema era già in uso in Italia fino al 1981:

Tuttavia, durante tutti gli anni settanta il peso del debito fu mitigato dalla forte inflazione, mentre la Banca d’Italia emetteva moneta per acquistare i titoli di stato non collocati sul mercato, alimentando ulteriore inflazione. Infatti, nel 1980, l’incidenza del debito pubblico sul PIL era solo del 56,9%, sebbene tale valore fosse già notevolmente maggiore di quello delle principali economie europee.

La situazione cambiò nel decennio successivo. Nel 1981, con il cosiddetto divorzio tra Ministero del Tesoro e Banca d’Italia, quest’ultima non fu più obbligata a pagare il debito attraverso l’emissione di moneta. Da questo momento in poi, lo stato italiano doveva reperire in toto capitali sui mercati privati, ciò comportò un’esplosione del debito pubblico a causa degli alti tassi d’interesse offerti dai mercati per il finanziamento della spesa pubblica italiana

Fonte: wikipedia

Lo stesso metodo veniva usato fino a ieri con l’euro: titoli per moneta.

Per capire in che modo i titoli di stato sono legati alla moneta (euro o lira che sia) si deve sapere come funziona l’emissione di nuova moneta:

  1. lo stato stampa dei titoli di stato; la BCE (una volta Bankitalia) stampa moneta;

  2. i titoli vengono messi all’asta ed i proventi della loro vendita vengono girati alla BCE;

  3. quando i titoli scadono lo stato deve pagare gli interessi ma i soldi per far questo non esistono e per generarli lo stato deve ripetere il passo 1) , questo porta nuovi interessi da pagare che richiedono nuova generazioni di soldi che porta nuovi interessi i quali richiedono… dando origine ad una spirale infinita del debito.

Dunque l’emissione di nuova moneta genera debito.

Il quantitave easing (il bazooka della BCE) non libera affatto dal debito, l’Euro, come era la Lira, è e resta una moneta-debito. Per avere nuova moneta la Comunità si deve indebitare. Per uscire dal gorgo del debito si deve creare una nuova valuta senza debito che appartenga veramente alla comunità ed il primo passo è uscire dall’eurozona.

PS

Dal film el concursante (mai trasmesso in Italia) la parte sul debito infinito

Lascia un commento