Scontrini – Progetto scontRino

scontrini

Nella puntata di “La7 DiMartedì” del 10 maggio 2016 si è sottolineata la pericolosità degli scontrini chimici dovuta alla presenza del Bisfenolo A (BSA).

Nel 1983 un Decreto Ministeriale impone l’emissione di uno scontrino che viene stampato «Per le cessioni di beni effettuate in locali aperti al pubblico o in spacci interni, per le quali non e’ obbligatoria l’emissione della fattura». Continua a leggere Scontrini – Progetto scontRino

Filiera trasparente

filiera

Un bel sogno: non solo conoscere gli ingredienti di un articolo alimentare ma anche da dove arriva, di che lotto fa parte, quando è stato prodotto, la scadenza del lotto, se la ditta che lo produce rispetta o meno i diritti dei lavoratori, questi hanno contratti in regola, da quanto è sul mercato, il suo codice di iscrizione alla camera di commercio. Visto che si sogna, tanto vale sognare in grande, e, quindi, estendere la tracciabilità anche agli articoli non alimentari. Continua a leggere Filiera trasparente

Confezioni alimentari in Tetrapak

 

Le aziende che raccotetrapaklgono i rifiuti ci insegnano che le confezioni vuote del Tetrapak vanno riciclate nella carta: nel bollettino di luglio 2009 Veritas suggeriva ai cittadini questo comportamento.

Continua a leggere Confezioni alimentari in Tetrapak